Gli Spazi

Lavazza Experience

Gli Spazi

Lavazza Experience

Lavazza Experience

La Centrale di Nuvola Lavazza

L’ex centrale elettrica Enel su via Bologna è stata realizzata nel 1897 dall’ingegnere torinese Ermenegildo Perini per la Società Anonima Elettrica Alta Italia. Il progetto di Cino Zucchi Architetti ha recuperato l’edificio, i cui circa 4.500 mq di superficie sono destinati a funzioni di interesse pubblico, e ne ha valorizzato l’architettura, in particolare l’imponente Salone delle macchine.

Il corpo principale della Centrale Lavazza è diventato un grande ambiente flessibile in grado di accogliere fino a 1.000 persone per eventi e attività culturali, musicali e artistiche. Lo spazio elevato al suo interno, indipendente e sopraelevato, ospita due sale incontri per un totale di 220 posti a sedere.

Lavazza Experience

La Centrale

L’ex centrale elettrica Enel su via Bologna è stata realizzata nel 1897 dall’ingegnere torinese Ermenegildo Perini per la Società Anonima Elettrica Alta Italia. Il progetto di Cino Zucchi Architetti ha recuperato l’edificio, i cui circa 4.500 mq di superficie sono destinati a funzioni di interesse pubblico, e ne ha valorizzato l’architettura, in particolare l’imponente Salone delle macchine.

Il corpo principale della Centrale Lavazza è diventato un grande ambiente flessibile in grado di accogliere fino a 1.000 persone per eventi e attività culturali, musicali e artistiche. Lo spazio elevato al suo interno, indipendente e sopraelevato, ospita due sale incontri per un totale di 220 posti a sedere.

Espresso Lounge

L’Espresso Lounge della Centrale di Nuvola Lavazza apre le sue porte ai tennis lovers e non solo. Tutti i possessori di biglietti delle Nitto ATP Finals potranno accedere al foyer dove presso la Caffetteria, protagonista assoluta, potranno degustare una esclusiva coffee experience e visitare nel Grand Foyer una mostra dedicata alla racchetta dal titolo “Realizzare L’Assoluto – Storie di vita raccolte sul campo” : un originale racconto fatto di immagini ed oggetti che illustrano le sorprendenti similitudini tra l’oggetto più iconografico del tennis, la racchetta e la bevanda più popolare del mondo, l’espresso.

Mostra temporanea “Realizzare L’Assoluto – Storie di vita raccolte sul campo” in collaborazione con “Museo della Racchetta”, “MUMAC” e “Fondazione FILA”. Una mostra che ripercorre le tappe di evoluzione del design, tecnica e stilistica di Lavazza, della Macchina Espresso e della Racchetta da Tennis.

Espresso Living Room

Per una «Experience» più esclusiva, dedicata a ospiti e clienti, lo Spazio diventa un teatro esperienziale: l’Espresso «Living» Room. Un set up all’americana, un grande schermo e un palco su cui si alterneranno testimonial e ambassador, per offrire un palinsesto che esplora l’universo del food, dell’espresso, il tutto condito da degustazioni, pur sempre mantenendo una finestra aperta sul campo più prestigioso, quello del Pala Alpitour.

Lavazza Experience

Il Museo Lavazza

Il Museo Lavazza è un luogo dove le opere non sono solo da vedere, ma anche da toccare, provare e sperimentare attraverso suoni, immagini e aromi che coinvolgono tutti i sensi in un itinerario imprevedibile. Un percorso multisensoriale e interattivo che ripercorre la storia di un’azienda e della filiera del caffè attraverso cinque aree tematiche: Casa Lavazza, la Fabbrica, La Piazza, L’Atelier, L’Universo.

Lavazza Experience

Il Museo Lavazza

Il Museo Lavazza è un luogo dove le opere non sono solo da vedere, ma anche da toccare, provare e sperimentare attraverso suoni, immagini e aromi che coinvolgono tutti i sensi in un itinerario imprevedibile. Un percorso multisensoriale e interattivo che ripercorre la storia di un’azienda e della filiera del caffè attraverso cinque aree tematiche: Casa Lavazza, la Fabbrica, La Piazza, L’Atelier, L’Universo.